Rhino Correct funziona? Recensione, prezzo e opinioni

La rinoplastica è un’operazione molto costosa che rende necessario il bisturi per rimodellare il naso. Anche se viene ancora scelta da alcune donne, in molti casi ci si sta orientando su altre tecniche; il filler al naso ed i correttori nasali si stanno dimostrando molto efficaci, oltre che privi di rischi e complicazioni.

Tra i vari rimedi per un naso più dritto e fine c’è Rhino Correct. Ha attirato la nostra attenzione perché nel tempo è diventato un prodotto molto popolare, arrivando a mietere decine di migliaia di vendite in Italia dopo meno di un anno dal suo lancio sul mercato. Ma funziona davvero o è solo il frutto di tanta pubblicità? In questa recensione vogliamo indagare meglio questo piccolo oggetto che, se applicato tutti i giorni per un certo periodo, promette di rimodellare in modo visibile e significativo il nostro naso.

Oltre ad esprimere un parere tecnico, ci concentreremo anche sulle opinioni dei lettori che lo hanno provato e sulle alternative attualmente in commercio. Il nostro obiettivo, come sempre, è quello di darti le informazioni più accurate possibili in merito al prodotto e al suo effettivo valore.

rhino correct prima e dopo

Come funziona Rhino Correct?

Il principio di funzionamento è piuttosto semplice, in quanto tutto avviene in modo meccanico sfruttando la malleabilità della cartilagine del naso. Più si tiene questo strumento applicato, più questo va ad applicare pressione sulle zone semirigide del naso; la pressione è studiata per donare una forma armoniosa e fine, correggendo i tipici problemi della “gobba” o del naso troppo grande.

Inizialmente questa è solo una pressione, ma con il tempo i tessuti si abituano a convivere con lo strumento. Per farlo devono necessariamente adattarsi alla sua forma, che diventa dunque in modo stabile quella che Rhino Correct imprime loro. Dopo circa quattro mesi di applicazioni quotidiane si ottiene un naso decisamente più snello e fine, esteticamente piacevole e soprattutto stabile nel tempo.

Possiamo paragonare la sua azione a quella dell’apparecchio odontoiatrico, che lavora nello stesso modo sulle cartilagini dei denti. Un’azione meccanica prolungata tende a modificare i nostri tessuti, tanto in bocca quanto a livello nasale. Rhino Correct offre così a tutti la possibilità di ritrovare un aspetto più piacevole senza doversi sottoporre ad alcun intervento, senza effetti collaterali e migliorando nello stesso tempo l’afflusso di aria nelle vie respiratorie.

Rhino Correct o filler?

L’alternativa alla rinoplastica, prima di Rhino Correct, era il filler. Questo trattamento prevede che un medico estetico, utilizzando alcune sostanze iniettabili, vada a “riempire” il naso per dargli una forma più aggraziata. Si basa dunque su un effetto ottico, con il quale riempendo alcune aree del naso si può fare apparire il risultato finale più piccolo e aggraziato.

Per quanto il filler sia un rimedio esteticamente valido, il suo rimane un effetto ottico. Inoltre il costo è decisamente alto: si parte dai 300 euro, con la necessità di ritoccare il risultato ogni 6-12 mesi in base alla sostanza iniettata. I continui richiami sono necessari, in quanto per questioni di salute le sostanze iniettate devono essere riassorbibili in modo naturale dal corpo.

Se consideriamo anche la migliore delle ipotesi, finiremo comunque per spendere 300 euro l’anno; una cifra piuttosto onerosa, che non prevede un limite dopo il quale i risultati si stabilizzano. Rhino Correct costa appena un sesto di questa cifra, rappresentando dunque un’alternativa più economica e che agisce in modo concreto, senza effetti ottici.

Ovviamente il filler ha il vantaggio di farci ottenere risultati quasi immediati: dopo circa una settimana dal trattamento esso è già visibile in toto. Rhino Correct ed i correttori nasali, più in generale, prevedono invece un periodo di applicazione di alcuni mesi durante il quale si lavora sul risultato. Questo, però, può essere ottenuto in modo permanente ad una cifra molto contenuta.

Rhino Correct funziona?

Anche se il prodotto è disponibile da poco sul mercato, le recensioni sono già molto buone. Anche la nostra redazione, che ha acquistato il prodotto e lo ha studiato a fondo, può confermarlo. Il materiale con cui è realizzato è silicone medico ipoallergenico, ideale per non irritare la pelle e allo stesso tempo garantire una presa salda sulle cartilagini.

Nella maggior parte dei casi di successo il prodotto è stato utilizzato la notte, dal momento in cui non disturba il sonno e può essere facilmente mantenuto in uso per diverse ore consecutive. Anche dal nostro punto di vista si tratta dell’utilizzo suggerito, proprio perché unisce comodità ed efficacia.

Per quanto riguarda la forma, questa è effettivamente studiata in modo ergonomico per non dare fastidio. Dopo alcuni minuti ci si dimentica anche di averlo addosso, grazie ad un buon lavoro degli ingegneri in fase di progettazione. Nel complesso è sicuramente un prodotto che la fa da padrone nella nicchia dei correttori nasali, che a sua volta sta incominciando a erodere sensibilmente le quote di mercato della rinoplastica e dei filler.

Dove acquistare e prezzo

Come sempre più aziende stanno facendo, anche Rhino Correct è commercializzato in via esclusiva su internet. Il prodotto può essere acquistato in qualsiasi momento senza bisogno di inserire la carta di credito, in quanto il pagamento avviene direttamente in contanti alla consegna. Talvolta c’è un operatore che chiama per confermare l’ordine, che poi viene eseguito; in un paio di giorni il pacco arriva a casa, e si può pagare direttamente nelle mani del corriere.

Nel caso tu non dovessi essere soddisfatto del prodotto, avrai 14 giorni per restituirlo gratuitamente. Ti basta prenotare il ritiro, attendere il corriere e consegnare il pacco; si pagano solo le spese di consegna, che generalmente sono inferiori ai 5 euro. Quando si ordina, invece, la consegna è del tutto gratuita.

Speriamo di aver risolto tutti i tuoi dubbi, ma se così non fosse siamo sempre disponibili per rispondere alle mail e ai commenti. Nel caso volessi provare subito Rhino Correct, trovi il link al sito ufficiale dell’azienda qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *